Una storia
di famiglia

Un bel vestito è come un buon caffè.
È il cielo terso di una giornata di sole,
la telefonata di un vecchio amico,
la radio che suona la tua canzone preferita,
il bacio della buonanotte.
Indossare un bel vestito è un piacere
che ti scalda il cuore, ogni giorno.

Dagli abiti su misura per vip e eleganti signori degli anni Sessanta alle collezioni di moda per uomo e donna, Caporiccio è sinonimo di alta qualità della manifattura e di un gusto raffinato e mai banale.

Si chiamano Massimo e Angelo Caporiccio, hanno poco più di quarant'anni e sono insieme la mente e il braccio che hanno trasformato la piccola sartoria di famiglia in un marchio di moda da Torino a Molfetta.

"Un tempo Fondi era il paese delle cucitorie – raccontano i fratelli – Rammendi, orli, ricami e abiti su misura erano il pane quotidiano di tanti piccoli laboratori come quello di nostro padre, che andava su e giù con il treno a procurare lavoro sino a Roma".

Negli anni Sessanta Pietro Caporiccio era diventato il sarto di Johnny Dorelli, Gino Bramieri e altri popolarissimi volti delle trasmissioni Rai. È con la nuova generazione, però, che sono nate le prime collezioni di camicie firmate Caporiccio e si è dato inizio alla produzione industriale.

Oggi la griffe pontina conta oltre quaranta punti vendita in tutta Italia e un ricchissimo negozio online dove è possibile acquistare in modo semplice, comodo e sicuro ogni articolo dell'intera produzione. Alle tante camicie si sono aggiunti pantaloni, maglie, cappotti, gilet, cravatte, cinte, sciarpe e cappelli che disegnano lo stile dell'uomo Caporiccio: un'eleganza raffinata e moderna, che non rinuncia a pennellate di colore, giochi di stoffe, toppe e cuciture in evidenza, particolari e originali reinterpretazioni di capi e accessori classici. Dal 2007 al suo fianco c'è anche la donna Caporiccio e cresce l'attenzione per le nuove tendenze.

"Nel nostro percorso di ricerca e di crescita alcune cose non cambieranno mai, perché nutrono l'essenza del nome Caporiccio – precisano Massimo e Angelo – Sono la scelta rigorosa di materiali di qualità, il gusto italiano e la minuziosa cura dei dettagli come ci ha insegnato la migliore tradizione sartoriale".